La "malattia" mi è stata attaccata dal babbo Raffaello, ex gentleman drivers degli anni '60 (che ha corso peraltro anche con i colori della storica Biondetti).
Nel 1991 per la prima volta su una vera auto da corsa - le monoposto Van diemen Ford - al corso piloti Henry Morrogh a Magione.
Ma nel 1992 inizio nelle storiche (stile Bambi Claudio) nel trofeo montagna con una rossa Fiat ermini 1100 sport.
el 1993 faccio alcune gare sempre nelle storiche con una Abarth 1000 tc berlina del grande Piero falorni.
Poi nel 1994 il "grande salto": In pista con una Lucchini sport 2500 SN (88).
Nel 1995 con tale vettura vinco in pista la classe ex Sport nazionale 2500 del Challenge Peroni Promotion.
Nel 1996 acquisto una Lucchini Sp90 3000 AR 12 v, correndo sia gare nel campionato Italiano prototipi (Coppa Csai 3000), sia gare del Challege Peroni Promotion.
Nel 1997/1998/1999 proseguo con la stessa vettura nel Challenge in pista. Poi sospendo l'attività agonistica per 2 anni e nel 2002 riparto, dopo aver venduto la sport, ancora una volta con le storiche, alla guida della Lotus Cortina (ex Zavarini).

opo 3 anni di delusioni con numerosi ritiri per problemi meccanici, nel 2006 vinco la classe del C.s.p.a.. Nel 2007 la rivinco, aggiungendovi la vittoria di classe (t 1600) nel Campionato italiano della montagna (dove arrivo 4° assoluto) Nel 2008, cambio macchina, preparando con Duilio Barcali una Porsche 3000 SC gr.3 del 1979, vincendo poi nel 2009 la classe nel C.s.p.a. e anche la classe Gt oltre 2500 del Trofeo Csai della Montagna ( III° ragg.).

Quest'anno si riparte sempre con la Porsche, poi nel futuro..chissà..vedremo..

un saluto a presto

Torna all'elenco piloti

 

Riccardo Rosati

Vai all'inizio della pagina
© 2018 - Scuderia Automobilistica Clemente Biondetti A.S.D. - tutti i diritti riservati - CF e PI 04017910482
Licenza CSAI Scuderia 28742 - Licenza CSAI Oraganizzatore 84411
Powered by YOUR NET SOLUTION - Content Management PCB ASSISTENZA