• foto_0000_2859559691_o.jpg
  • 007.jpg
  • 002.jpg
  • 008.jpg
  • foto_0161_2860855316_o.jpg
  • 001.jpg
  • 006.jpg
  • 009.jpg
  • foto_0032_2860465210_o.jpg
  • foto_0095_2860631296_o.jpg
  • 005.jpg
  • 011.jpg
  • 003.jpg
  • foto_0103_2859866741_o.jpg
  • foto_0123_2860730892_o.jpg
  • 014.jpg
  • 010.jpg
  • foto_0150_2859990669_o.jpg
  • foto_0076_2860542524_o.jpg
  • 004.jpg

Ultimo aggiornamento 25/02/11
Scarica il pdf del regolamento

 

COMMISSIONE SPORTIVA AUTOMOBILISTICA ITALIANA

2012

MANIFESTAZIONE NON AGONISTICHE

PARATA

(Art.22 R.N.S.)

 

ORGANIZZATORE C.O. SCUDERIA AUTOMOBILISTICA CLEMENTE BIONDETTI

PARATA FIRENZE-FIESOLE

LOCALITA’ FIRENZE

DATA 10/03/2012 – 11/03/2012

 

 

ART. 1 - ORGANIZZAZIONE

Il presente Regolamento Particolare è redatto in conformità al Regolamento Nazionale Sportivo (e sue Norme Supplementari in quanto applicabili), alla Norma Supplementare 23 (Regolamento Nazionale manifestazioni non agonistiche Auto Storiche) e alle altre disposizioni della CSAI, secondo le quali deve intendersi regolato quanto non indicato negli articoli seguenti.

L’Organizzatore dichiara che la manifestazione è munita delle necessarie autorizzazioni amministrative e delle coperture assicurative.

ART. 2 - COMITATO ORGANIZZATORE (3)

Denominazione (4) C.O. SCUDERIA AUTOMOBILISTICA CLEMENTE BIONDETTI

Presidente (5) GIANFILIPPO MASSANGIOLI

Componenti: SAMMICHELI FRANCESCO

GINO BETTINI

SILVANO BERLINCIONI

SELVI GIANLUCA

 

Sede: VIA G. CAPPONI 26 – 50121 FIRENZE Tel. 055 2479121 Fax 055 2342629

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

ART. 3 - UFFICIALI DI GARA

Giudice Unico (6) Vladimiro Maestrini_______ (CSAI) lic. n°_334862________

Verificatori (7) Renzo Marinai________________ lic. n°_71543_______

Segretario di Manifestazione (7): Lucia Nocentini__________________ lic. n° _231014________

Commissari di Percorso A.C.: ACI FIRENZE_______________________________________

 

ART. 4 - MANIFESTAZIONE

L'Organizzatore C.O. SCUDERIA AUTOMOBILISTICA CLEMENTE BIONDETTI

titolare della licenza di organizzatore / del certificato di organizzazione (8) n° 84411 ________________

indice e organizza, in data 10 e 11 marzo 2012_________________________________________

una parata per Auto storiche denominato: FIRENZE-FIESOLE

 

ART. 5 - PERCORSO

Il percorso avrà una lunghezza complessiva di Km 16,600 di cui circa Km. 5 a strada chiusa al traffico e sarà descritto foglio itinerario allegato al presente regolamento particolare, di cui fa parte integrante.

La partenza sarà data a Firenze, Piazza SS:Annunziata con inizio dalle ore 09,00 del 13/03/2011 e l’arrivo a Fiesole, Piazza Mino entro le ore 12,00 del13/03/2011

La manifestazione si svolgerà sia su strade aperte che chiuse al traffico.

 

ART. 6 – VETTURE

Sono ammesse le vetture, anche senza documenti sportivi, indicate nella N.S. 23 “tabella ammissibilità vetture alle gare nazionali di regolarità auto storiche” limitatamente alle categorie 1B, 1C, 2B, 2C e 2D .

Rimane, comunque a discrezione del Comitato Organizzatore, la scelta delle vetture ammesse, anche considerato che la manifestazione è rivolta principalmente ai modelli delle vetture da competizione e che hanno partecipato alle edizioni della FIRENZE FIESOLE svoltesi dal 1948 fino al 1952. Saranno comunque ammesse vetture di particolare interesse estetico, sportivo e storico collezionistico.

Alla manifestazione sarà ammesso un numero massimo di 100 vetture selezionate a cura del Comitato Organizzatore, principalmente in considerazione del loro interesse storico/collezionistico. Non sono previste categorie ma le vetture saranno raggruppate a discrezione del Comitato Organizzatore.

 

ART. 7 – PARTECIPANTI

Per ogni vettura si potrà iscrivere un equipaggio formato da una o due persone; il conduttore dovrà essere titolare di licenza CSAI di concorrente/conduttore, oppure di licenza di regolarità o di tessera associativa dell'Automobile Club d'Italia in corso di validità.

Potranno condurre la vettura soltanto gli iscritti in possesso della patente di guida.

 

 

ART. 8 – ISCRIZIONI

Le iscrizioni, da inviare a C.O. SCUDERIA AUTOMOBILISTICA CLEMENTE BIONDETTI via Gino Capponi 26 – 50121 Firenze (10), accompagnate da una tassa di iscrizione di Euro 150 IVA compresa (11) saranno aperte e chiuse nei giorni e negli orari indicati nel programma.

Il pagamento dovrà essere effettuato a mezzo bonifico bancario, IBAN IT 86 M 01030 02835 000063157719 o con bollettino postale sul c/c 24490500 intestato alla Scuderia Automobilistica Clemente Biondetti.

Le richieste d’iscrizione ed il relativo pagamento dovranno pervenire a mezzo e-mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure a mezzo fax al numero 055 2342629

 

 

ART. 9 - VERIFICHE ante manifestazionE

I Partecipanti dovranno presentarsi sabato 13 marzo 2011 dalle ore 14.00 alle ore 18,00 presso Bettini Auto, via Empoli 4 Firenze e domenica 13 marzo 2011 dalle ore 8.00 alle ore 9.00 in Piazza SS. Annunziata Firenze per espletare le seguenti formalità:

• identificazione della vettura;

• identificazione del conduttore;

• controllo della patente di guida del conduttore e della Licenza/Tessera ACI Club;

• ritiro del foglio itinerario;

• ritiro delle placca che i partecipanti dovranno porre sul frontale dell’auto;

• sottoscrizione di dichiarazione liberatoria nei confronti del Comitato Organizzatore.

Le vetture che non dessero sufficienti garanzie di idoneità e sicurezza potranno non essere ammesse alla sfilata con decisione del Direttore della Manifestazione.

 

 

ART. 10 - PARTENZE

Le partenze saranno date liberamente dalle ore 09,00 in località Firenze – Piazza SS. Annunziata e dopo un riordino in Piazza Edison, alle ore 10,30 dall’inizio di Via San Domenico.

Le vetture partecipanti al raduno saranno precedute e seguite da vetture staffetta dell’organizzazione.

 

 

ART. 11 – SVOLGIMENTO DELLA MANIFESTAZIONE

Le vetture ed i partecipanti radunatisi a Firenze, dovranno trovarsi dalla ore 8,00 di sabato 13 giugno 2011 all'interno di Piazza SS. Annunziata a disposizione del Direttore di Gara per la partenza che avverrà alle ore 09,00 percorrendo un tragitto stabilito che verrà consegnato a ciascun pilota.

Le vetture dovranno successivamente incolonnarsi in Piazza Edison, nell'ordine che sarà comunicato loro nel foglio itinerario, per la partenza della parata.

La manifestazione si svolgerà nel rispetto e secondo le modalità descritte nell’art.22 lett. A) dell’RNS 2010.

Una vettura dell’organizzazione aprirà e un’altra chiuderà la parata, condotte da conduttori esperti agli ordini del direttore di gara.

I Conduttori dovranno percorrere l'intero tracciato lungo il percorso indicato rispettando rigorosamente le norme di comportamento previste dal Codice della Strada, le disposizioni impartite loro dal Direttore della Manifestazione, le segnalazioni del personale dell'Organizzatore e delle Forze dell’Ordine, ed avere una condotta di guida responsabile e prudente.

In particolare i Conduttori non dovranno superare alcun partecipante che li precede né le vetture staffetta predisposte dall'Organizzatore e dovranno mantenere una velocità media non superiore ai 40 km/h essendo unico scopo della manifestazione la esposizione delle vetture e la rievocazione della gara in salita e non la disputa di una competizione.

E' altresì fatto tassativo divieto ai Conduttori di fermare la propria vettura, indietreggiare, invertire la marcia, aprire le portiere, spingere la vettura od ostacolare in qualsiasi modo gli altri partecipanti.

In caso di guasto i partecipanti dovranno accostare la vettura in panne sul lato della strada, possibilmente al di fuori della carreggiata ed in prossimità di una postazione di personale addetto che possa segnalare l'ostacolo alle vetture che sopraggiungono. Per nessun motivo i partecipanti fermati dovranno abbandonare la vettura o percorrere in senso inverso il tracciato, neppure per brevi tratti, ma aspetteranno la vettura scopa dell'Organizzazione che darà loro disposizioni per l'eventuale recupero del mezzo in avaria.

Sarà facoltà del Direttore della Manifestazione, ferme le Sue maggiori responsabilità, non ammettere alla partenza i partecipanti che non avessero rispettato, in qualsiasi momento le norme di comportamento sopra indicate.

 

ART. 12- CLASSIFICHE

Non sono previste classifiche

 

ART. 13 – ARRIVO

Non sono previsti controlli all’ arrivo.

 

ART. 14 - PREMI

Sono previsti omaggi per i partecipanti.

Altri premi particolari potranno essere assegnati a discrezione del Comitato Organizzatore ma comunque non riferiti alla prestazione del veicolo sul percorso.

I premi verranno consegnati ai partecipanti presenti nel corso della cerimonia di premiazione che si svolgerà domenica 13 marzo 2011 a Firesole, con inizio alle ore 12.00.

 

ART. 15 – ASSICURAZIONE DEL COMITATO ORGANIZZATORE

Il Comitato Organizzatore s'impegna a stipulare polizza Responsabilità Civile Terzi prevista dalla legge 24 dicembre 1969 n. 990. La stipula della polizza RCT del Comitato Organizzatore non solleva i partecipanti da altre maggiori responsabilità in cui potessero eventualmente incorrere.

I danni tra le vetture dei partecipanti non sono coperti dall'assicurazione del Comitato Organizzatore.

 

ART. 16 - DISPOSIZIONI GENERALI

Per il fatto stesso dell’iscrizione alla manifestazione, ciascun partecipante dichiara:

- di riconoscere ed accettare le disposizioni del Regolamento Nazionale Sportivo (e sue Norme

Supplementari) e del presente regolamento di gara, impegnandosi a rispettarle e a farle rispettare;

- di impegnarsi a risolvere qualsiasi controversia, che potesse insorgere per fatti derivanti

dall’Organizzazione e dallo svolgimento della manifestazione, mediante i meccanismi e i metodi di

soluzione predisposti dalla CSAI, rinunciando ad adire altre autorità che non siano quelle sportive per la

tutela dei suoi diritti ed interessi;

- di ritenere sollevati l’Automobile Club d’Italia, la CSAI, l’Organizzatore e tutte le persone addette

all’organizzazione, gli Automobile Club comunque interessati alla manifestazione. gli Ufficiali di gara ed i

proprietari dei percorsi dove si svolge la manifestazione da ogni responsabilità circa eventuali danni

occorsi ad esso, oppure prodotti o causati a terzi o cose da esso.

 

ART.17 CIRCOLARE INFORMATIVA

Il Comitato Organizzatore si riserva la facoltà di far conoscere a tutti i partecipanti tempestivamente per mezzo di circolari informative quelle istruzioni o chiarimenti che riterrà opportuno dover impartire od esporre per la migliore applicazione del presente regolamento. Tali emendamenti o prescrizioni entreranno a far parte integrale del presente regolamento sotto forma di circolari informative numerate e datate.

 

ALLEGATI

I seguenti allegati fanno parte integrante del presente regolamento particolare di manifestazione:

- mappe del percorso della manifestazione.

 

(Ultima pagina del regolamento particolare della parata per auto storiche del FIRENZE-FIESOLE)

Il Giudice Unico

(per presa visione e accettazione dell'incarico) (13) VLADIMIRO MAESTRINI

Il Presidente dei Comitato Organizzatore (13) GIANFILIPPO MASSANGIOLI

 

 

VISTO SI APPROVA

IL DELEGATO REGIONALE ACI-CSAI

 

LUCA RUSTICI

Il presente regolamento particolare di gara é stato approvato in data

con numero di approvazione RM/ /2011.

Copia del Regolamento Particolare APPROVATO dovrà essere fatto pervenire alla CSAI dall’Organizzatore prima dello svolgimento della manifestazione.

NOTE:

(1) L'apertura delle iscrizioni non può essere precedente alla data di approvazione del presente R.P.
(2) Almeno 1 ora prima dell’orario di inizio della manifestazione.
(3) Almeno tre componenti.

(4) Denominazione del Comitato Organizzatore

(5) Il Presidente deve essere il legale rappresentante dell'Associazione che costituisce il Comitato Organizzatore.(6) Può essere un Ufficiale di gara titolare di licenza di Ufficiale di Gara, di preferenza, di regolarità. Deve essere designato in coordinamento con il Fiduciario di Zona del Gruppo Giudici di Gara.
(7) Facoltativo.
(8) Depennare la voce che non interessa.
(9) Facoltativo; in alternativa mappe dettagliate del percorso.
(10) Indicare il destinatario e l'indirizzo completo.
(11) Eventuali proposte di forfait per soggiorno e/o ospitalità non potranno essere incluse nella tassa di iscrizione.(12) I premi indicati sono quelli messi in palio dall’Organizzatore a sua esclusiva discrezione e non dovranno essere correlati a classifiche riferite al tempo, media e velocità.
(13) Indicare in chiaro (a macchina o in stampatello) il cognome e il nome

Vai all'inizio della pagina
© 2018 - Scuderia Automobilistica Clemente Biondetti A.S.D. - tutti i diritti riservati - CF e PI 04017910482
Licenza ACISPORT Scuderia 28742 - Licenza ACISPORT Oraganizzatore 84411
info@scuderiabiondetti.it - tel. +39 0552486232
Powered by YOUR NET SOLUTION - Content Management PCB ASSISTENZA